Lecco, ecco Milillo: «Qui per fare bene, non vedo l’ora di iniziare»

Pubblicato da Leonardo Volturno il

È il giorno di Alessio Milillo, difensore centrale ufficializzato questa mattina tra le fila blucelesti. A presentare alla stampa il neo-acquisto del Lecco c’erano i Direttori Maiolo e Filucchi: «Siamo felici di avere qua Milillo a Lecco, lo abbiamo voluto fortemente e ieri lo abbiamo portato dal nostro Patron, che si è spaventato per la sua struttura fisica. Lo abbiamo seguito a lungo e finalmente siamo riusciti a portarlo a Lecco».

Ecco le prime parole di Milillo in bluceleste: «Sapevo di questo interessamento e sapevo di dover giocare domenica contro il Bari, ma a fine partita ho capito che la scelta giusta sarebbe stata quella di Lecco, perché è un ottimo trampolino di lancio per me ed è una grande piazza. Già da questa mattina mi sono messo a disposizione di mister e staff. Ho visto molte partite del girone A, perché ho amici che ci giocano e mi aspetto un campionato molto equilibrato, perché ogni partita sarà una battaglia. Probabilmente ci sarà anche più qualità rispetto agli altri gironi».

Sul ruolo e sugli obiettivi Milillo non ha dubbi: «Nella difesa a tre ho ricoperto tutti i ruoli e io amo giocare la palla e costruire l’azione da dietro. Sono molto predisposto alle richieste di mister D’Agostino e sono già in grado di giocare sin da subito. I miei nuovi compagni mi hanno ben accolto stamattina, non vedo l’ora di iniziare perché qui a Lecco ci sono tutti i presupposti per fare bene. Salvezza? Ci sono giocatori di livello ed è normale che per raggiungere l’obiettivo bisogna fare qualcosa in più. È necessario dare una accelerata e saremo pronti già da questa domenica. Soluzione offensiva? Sì, posso essere pericoloso sui calci piazzati a favore e spero di poter essere un’arma in più».


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *